Estratto dal protocollo della scuola condiviso con RSPP (responsabile sicurezza) e Medico Competente

INFORMATIVA ALLE FAMIGLIE

In attuazione del Protocollo d’intesa per garantire l’avvio dell’anno scolastico nel rispetto delle regole di sicurezza per il contenimento della diffusione di COVID-19.

Con riferimento all’emergenza epidemiologica da COVID-19 (“Coronavirus”), a tutt’oggi in atto, viene richiesto alle famiglie degli alunni di questo Istituto di prendere visione di quanto specificato nella presente.

In base a quanto stabilito nel “Protocollo d’intesa per garantire l’avvio dell’anno scolastico nel rispetto delle regole di sicurezza per il contenimento della diffusione di Covid-19”, l’alunno non potrà fare ingresso a scuola qualora sussistano le condizioni di pericolo (sintomi simil-influenzali, temperatura oltre 37.5°, provenienza da zone a rischio o contatto con persone positive al virus nei 14 giorni precedenti) stabilite dalle Autorità sanitarie competenti. In presenza di febbre (temperatura oltre 37.5°) o di altri sintomi simil-influenzali la famiglia dovrà contattare il proprio medico di famiglia o il pediatra di libera scelta.

Il/La proprio/a figlio/a non potrà permanere nei locali scolastici qualora, anche successivamente all’ingresso, insorgano sintomi simil-influenzali o febbre con temperatura oltre 37.5°.  In questi casi sarà accompagnato in uno spazio dedicato fino all’arrivo del familiare, immediatamente informato dal personale della scuola. All’alunno/a, che ne risultasse privo verrà fornita una mascherina chirurgica da indossare nell’attesa e potrà essere misurata la temperatura dal personale scolastico incaricato con un termoscanner. 

La famiglia si impegna a rispettare tutte le disposizioni delle Autorità e del Dirigente scolastico (in particolare, mantenere il distanziamento fisico di un metro, osservare le regole di igiene delle mani e tenere comportamenti corretti sul piano dell’igiene) qualora debba accedere ai locali dell’Istituto.

Informazione/segnaletica

All’ingresso e all’interno dell’Istituto è presente apposita cartellonistica contenente le comunicazioni necessarie per regolamentare l’accesso. Nei luoghi maggiormente frequentati sono affissi cartelli informativi per ricordare comportamenti, cautele, condotte in linea con il principio del distanziamento interpersonale.

All’interno di tutti i servizi igienici sono presenti le norme igieniche volte a ridurre il rischio di diffusione del contagio. In corrispondenza dei dispenser sono esposte le indicazioni ministeriali sul lavaggio delle mani.

Modalità d’ingresso/uscita 

Durante l’entrata e l’uscita degli studenti dall’edificio scolastico è prevista la creazione di file ordinate al fine di garantire l’osservanza delle norme sul distanziamento sociale. 

Sulla base delle caratteristiche di ogni plesso scolastico, saranno utilizzati il maggior numero possibile di ingressi e uscite al fine di limitare gli assembramenti garantendo l’osservanza del distanziamento. Le operazioni di ingresso e uscita saranno contingentate con le modalità comunicate sul sito o sul registro elettronico.

Il personale scolastico vigilerà sugli ingressi e le uscite per assicurare che l’accesso avvenga in modo ordinato.

Sarà ridotto al minimo l’accesso ai visitatori.

All’ingresso in Istituto tutto il personale e gli alunni dovranno indossare la mascherina di protezione delle vie respiratorie. 

L’eventuale ingresso del personale e degli studenti già risultati positivi all’infezione da COVID-19 deve essere preceduto da una preventiva comunicazione avente come oggetto la certificazione medica da cui risulti la “avvenuta negativizzazione” del tampone secondo le modalità previste e rilasciata dal dipartimento di prevenzione territoriale di competenza.

Accesso dei familiari

Al fine di limitare gli accessi ai locali si richiede di utilizzare principalmente registro elettronico, telefono, ecc. per le comunicazioni scuola famiglia.

L’accesso delle famiglie alla segreteria sarà limitato ai casi di effettiva necessità e solo previa prenotazione e programmazione della visita. 

In caso sia necessario comunque accedere all’istituto anche per breve tempo è obbligatorio:

  • accedere in modo ordinato rispettando modalità, percorsi e tempistiche predefinite dall’Istituto, al fine di ridurre le occasioni di contatto con il personale presente; 
  • evitare assembramenti mantenendo sempre la distanza di almeno un metro dalle altre persone presenti. 

All’ingresso saranno regolarmente registrati i visitatori ammessi, con indicazione, per ciascuno di essi, dei dati anagrafici e dei relativi recapiti telefonici, nonché della data di accesso e del tempo di permanenza.

In caso di necessità di accompagnamento dell’alunno all’interno dell’istituto, sarà possibile l’accesso alla struttura da parte di un solo genitore o di persona maggiorenne delegata dai genitori o da chi esercita la responsabilità genitoriale, nel rispetto delle regole generali di prevenzione dal contagio, incluso l’uso della mascherina di protezione delle vie respiratorie durante tutta la permanenza all’interno della struttura. 

Pulizia dei locali

Secondo quanto previsto dal protocollo anti-contagio è stato predisposto un piano di pulizia e igienizzazione dei locali dell’Istituto. La pulizia delle aule e dei bagni viene svolta giornalmente da apposito personale, i bagni vengono puliti utilizzando appositi detergenti. La sanificazione avviene impiegando specifici detergenti, secondo le indicazioni delle circolari ministeriali.

Precauzioni igieniche personali

L’istituto mette a disposizione idonei mezzi detergenti per le mani. È raccomandata la frequente pulizia delle mani con acqua e sapone o con soluzione igienizzante. 

All’ingresso sono collocati e mantenuti costantemente riforniti distributori di gel per le mani. All’ingresso di ogni classe è presente igienizzante per le mani. 

I dispenser sono collocati in punti facilmente individuabili. 

In tutti i locali igienici è esposto un cartello contenente le indicazioni sulle modalità corrette per il lavaggio delle mani. In prossimità dei distributori di gel per le mani è affisso il depliant che descrive le modalità di igienizzazione delle mani.

Ognuno all’interno dei locali della scuola è chiamato al rispetto delle seguenti misure igienico sanitarie indicate dalle autorità sanitarie (Ministero della Salute, OMS, ecc.): 

  • Lavarsi spesso le mani con acqua e sapone (la procedura è illustrata nei cartelli appesi in vari punti dell’Istituto). Il contatto con il sapone deve durare almeno 40 secondi prima del risciacquo con acqua, preferibilmente calda, in alternativa usare una soluzione disinfettante a base di alcol. Usare asciugamani di carta usa e getta. 
  • Evitare il contatto ravvicinato ed ogni forma di contatto come abbracci, strette di mano, ecc... 
  • Mantenere una distanza interpersonale di almeno 1 metro. Tale distanza deve essere mantenuta sia negli spazi di lavoro (segreteria, aule, laboratori, sale riunioni, ecc.), sia negli spazi comuni (corridoi, mensa, ecc.). 
  • Rispettare l’Igiene respiratoria: coprirsi naso e bocca se si starnutisce e/o tossisce. Starnutire e/o tossire in un fazzoletto o nel gomito evitando il contatto delle mani con le secrezioni respiratorie. 
  • Evitare l’uso promiscuo di bottiglie, bicchieri, ecc. 
  • Non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani non lavate. 

All’interno delle aule è previsto un frequente ricambio dell’aria, aprendo le finestre. 

MISURE IGIENICO SANITARIE

immagine nel testo

Uso Mascherina

Per chiunque entri negli ambienti scolastici è obbligatorio l’utilizzo della mascherina in tutti i contesti dinamici. 

La mascherina in base alle indicazioni fornite dal CTS potrà essere tolta dagli alunni in condizioni di staticità (alunni seduti al banco) con il rispetto della distanza di almeno un metro e assenza di condizioni che prevedano la possibilità di aerosolizzazione (es. canto).

Intervallo

L’intervallo verrà svolto usufruendo degli spazi comuni a disposizione dell’Istituto, nel pieno rispetto delle norme igieniche e di distanziamento interpersonale previste dalle norme vigenti e in modo di evitare assembramenti nell’utilizzo dei servizi igienici.

Mensa

Il servizio sarà svolto a cura di Milano Ristorazione presso i locali adibiti a refettorio. La disposizione dei tavoli e stata riorganizzata al fine di garantire il rispetto delle norme sulla distanza interpersonale. Il personale di Milano Ristorazione assicurerà la sanificazione tra un turno e il successivo.

Palestra

Durante l’attività fisica in palestra gli alunni potranno non indossare la mascherina durante l’attività fisica mantenendo il distanziamento interpersonale di almeno due metri. Saranno privilegiate, quando possibile, attività all’aperto.

Segreteria scolastica

Per l’accesso alla segreteria scolastica sarà necessario prendere un appuntamento. Sarà necessario attendere in coda all’esterno rispettando la distanza e accedere solo quando il personale avrà dato l’assenso. Gli utenti potranno accedere solo se dotati di mascherina.

Gestione persona sintomatica

Nel caso in cui un alunno/a presente nella scuola sviluppi febbre e/o sintomi di infezione respiratoria quali la tosse, la persona interessata dovrà essere immediatamente isolata e dotata di mascherina chirurgica, e si dovrà provvedere al ritorno, quanto prima possibile, al proprio domicilio, per poi seguire il percorso già previsto dalla norma vigente per la gestione di qualsiasi caso sospetto. 

In base al Rapporto ISS COVID-19 n. 58/2020 contenente le “Indicazioni operative per la gestione di casi e focolai di SARS-CoV-2 nelle scuole e nei servizi educativi dell’infanzia”, per i casi confermati le azioni successive saranno definite dal Dipartimento di prevenzione territoriale competente, sia per le misure quarantenarie da adottare previste dalla norma, sia per la riammissione a scuola secondo l’iter procedurale altrettanto chiaramente normato. In caso di presenza di un caso confermato si attiverà un monitoraggio attento in stretto raccordo con il Dipartimento di prevenzione locale al fine di identificare precocemente la comparsa di possibili altri casi che possano prefigurare l’insorgenza di un focolaio epidemico. In tale situazione, l’autorità sanitaria competente potrà valutare tutte le misure ritenute idonee. 

Si riporta di seguito lo schema riassuntivo presente nel citato documento sulle modalità operative.

immagine nel testo

La scuola collabora con le Autorità sanitarie per la definizione degli eventuali “contatti stretti” di un alunno/a presente a scuola che sia stato/a riscontrato/a positivo/a al tampone COVID-19 al fine di permettere alle autorità di applicare le necessarie e opportune misure di quarantena.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella COOKIE POLICY.
Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.